“Stabilire come utilizzare il tempo che si ha a disposizione, significa risparmiarlo” Francis Bacon

Un’azienda che vuole lavorare bene non può perdere tempo. Con questo tempo lavorativo si assumono dipendenti, ognuno con il suo modo di lavorare, di fare una pausa caffè, discutere con i colleghi ecc.
E questo tempo va gestito bene. Certamente le persone non sono robot, sono esseri umani e hanno il diritto di avere una pausa durante il processo lavorativo, ma non devono approfittare di questo.
Per essere giusti nel processo della gestione del personale, un’azienda deve essere munita degli strumenti idonei per poter vedere la situazione reale della giornata lavorativa dei dipendenti e poter gestire in modo snello la parte amministrativa che sta dietro: creare i cartellini dei dipendenti, gestire le assenze, alla fine del mese spedire il file all’ufficio delle paghe ecc.
Tante aziende continuano ancora a gestire le presenze con i fogli Excel o tramite posta elettronica. Sono abituati a fare così ma questo è un modo che richiede tempo e non è esente da errori. Soprattutto perché adesso si trovano tanti software che hanno tante funzioni; è compito delle aziende la scelta di quello che copre le loro esigenze.
Anche noi abbiamo due prodotti diversi: un software Genesi per le aziende piccole, che non hanno necessità di gestire tanti dipendenti, diversi orari di lavoro ecc. E un’altra HR Infos Suite che dà la possibilità di gestire tutte le casistiche che possono essere in azienda sotto l’aspetto della gestione del personale.
Con vari moduli integrati tra loro, si riesce, partendo dalla rilevazione delle presenze, coprire le aree degli accessi, dei dispositivi di protezione individuale, degli adempimenti formativi, della sorveglianza sanitaria fino ad arrivare alla gestione delle ditte esterne e dei visitatori.
Gestire le presenze con un software è importante anche per la gestione delle buste paga perché due sistemi si integrano tra loro e alla fine del mese il responsabile personale ha alla disposizione il file pronto per spedire all’ufficio delle paghe.

“La cattiva notizia è che il tempo vola. La buona notizia è che sei il pilota.”

Dicono che ogni minuto speso da un’azienda ad organizzare è un’ora guadagnata. Davvero il tempo è il bene più prezioso e come tale richiede tanta attenzione.

Condividi su: